Info RC Auto: scopri l’assicurazione auto economica adatta a te

Chi è sposato ed ha una famiglia, saprà sicuramente che l’acquisto più importante che ha dovuto fare, dopo l’acquisto della propria abitazione, è l’acquisto di un’automobile per tutta la famiglia. Specie se siete residenti in una grande città, l’acquisto e mantenimento di un’autovettura è fondamentale in quanto servirà non solo per dirigersi in modo veloce e comodo a lavoro, ma anche per muoversi liberamente per le strade della città.

Sappiamo tutti però, che in questo momento non siamo nel periodo adatto per permetterci degli acquisti di alto valore, in quanto si sa, è un periodo di crisi economica e l’acquisto di un’automobile non è affatto un’operazione economica e accessibile a tutti, in quanto i costi di un’automobile nuova sono davvero elevati. Molti però pensano che la spesa più grande sta nell’acquisto di una macchina, in realtà, sbagliano alla grande.

La spesa più elevata infatti, non sta tanto nell’acquisto della macchina, quanto nel suo mantenimento. Pagare il bollo, la benzina, l’assicurazione e quant’altro ancora, considerando che anche i prezzi sul mantenimento di una macchina sono saliti alle stelle, non è più una operazione economica, bensì davvero dispendiosa. Ma non è detto che non si possa risparmiare su questi fattori, andiamo a vedere insieme come.

Info RC Auto: il portale web che fa per te

Oggi vi presentiamo un portale web, il quale è specializzato non solo nel dare consigli pratici e utili, ma anche nella scelta di assicurazioni auto economiche. All’interno del portale, potrete conoscere ogni dettaglio che forma una polizza auto. Ogni clausola che si trova nei contratti, le novità istituzionali, le figure lavorative in questo ambito, interviste, procedure riguardanti i sinistri stradali, insomma un vero e proprio manuale che chiunque possiede un’automobile dovrebbe consultare.

Potrete trovare, all’interno del portale, delle diverse sezioni. Ad esempio, la sezione preventivi, dove potrete vedere nel dettaglio le diverse tipologie di assicurazione. Nella sezione moduli troverete tutto ciò che riguarda la modulistica. Nella sezione auto d’epoca, troverete tutte le informazioni su questo argomento e come assicurarle.

Troppe offerte? Confrontale per individuare quella più adatta!

Nella sezione sinistri troverete come agire in caso di sinistri stradali. Nella sezione glossario invece, verranno trattati gli argomenti relativi all’assicurazione RC Auto. Infine, nella sezione “per città”, troverete diverse compagnie assicurative che potrete confrontare, per poter scegliere quella che fa più al caso vostro. E’ uno dei migliori metodi di comparazione, in quanto, vista la vasta quantità di offerte tra cui scegliere, molto spesso di può entrare in confusione.

Onoranze funebri: come rafforzare i servizi

Onoranze funebri: come rafforzare i servizi

Il mondo delle onoranze funebri a Roma, più che altrove, è competitivo perché esiste una gamma di servizi e richieste specifiche da parte dei clienti che spinge le agenzie funebri ad adottare, sviluppare e investire in servizi e prodotti sempre più particolari o che necessitano di attenzioni in materia di eco-sostenibilità o qualità o innovazione.

Quali sono i servizi più richiesti per le onoranze funebri?

Una delle armi vincenti per riuscire a distinguersi nel mondo dei servizi funebri è quello di riuscire ad offrire al cliente una personalizzazione sempre più puntuale. L’idea di rendere il commiato con il proprio caro estinto un cliché omologato, con l’imposizione di uno stile determinato o di uno standard uguale per tutti è, ormai, superato. Un numero crescente di persone richiedono per le onoranze funebri dei propri cari qualcosa che renda la cerimonia unica e assolutamente in linea con la personalità del defunto e con tutto ciò che lo distingueva.

La capacità di personalizzare una cerimonia funebre è strettamente legata a un altro “trend” o richiesta della clientela: la pianificazione anticipata del funerale. Sebbene il pensiero dei propri funerali non sia entusiasmante è però un evento a cui non ci si può sottrarre e poter pianificare in anticipo o prevedere le proprie onoranze funebri facilita e agevola molto le scelte dei familiari o di chi si occuperà dei nostri funerali in futuro. Pianificare i funerali presenta alcuni lati positivi:

  • Soddisfa i propri gusti e l’immagine di come si vuol essere ricordati;
  • allevia i bisogni emotivi della propria famiglia in un momento delicato;
  • alleggerisce gli oneri finanziari della famiglia (ci sono diverse soluzioni finanziarie in base alle proprie esigenze, sebbene sia possibile prevedere persino il “pagamento anticipato”).

La pianificazione contempla la possibilità di decidere in modo inequivocabile anche riguardo la cremazione; da quando anche la Chiesa Cattolica ha aperto alla possibilità della cremazione, la percentuale di coloro che richiedono questo servizio per i propri cari è in aumento. La scelta della cremazione è anche in linea con una crescente attenzione all’eco-sostenibilità in tutte le fasi e gli aspetti delle onoranze funebri dovuto all’aumento di una generale e sviluppata sensibilità della coscienza ecologica. I valori ambientali,  spirituali o filosofici della clientela si riflettono anche nelle scelte dei materiali per la sepoltura o le soluzioni di tumulazione più ecologiche e naturali possibili.

L’importanza della tecnologia anche nelle onoranze funebri

Il web è una delle principali fonti di informazione anche quando si tratta di ricercare un’agenzia funebre; per questo è importante che le aziende del settore aumentino la propria presenza digitale. La maggior parte delle agenzie funebri ha, oggi, un proprio sito web, come la Cattolica San Lorenzo, attraverso il quale:

  • migliorare e presentare la propria offerta,
  • mostrare con rapidità e trasparenza i propri servizi e prodotti;
  • lasciare la libertà al cliente di effettuare ricerche.

L’uso della tecnologia non si esaurisce solo nel sito web, ma anche nel perfezionamento di alcuni servizi come per esempio la possibilità di trasmettere in streaming il servizio funebre a favore di parenti o amici impossibilitati a prenderne parte (attraverso l’accesso ad un’area privata del sito per tutelare la privacy). I video possono essere salvati e visualizzati in un secondo momento. La tecnologia può essere di aiuto anche nella produzione di gadget personalizzati, oltre che nell’esecuzione pratica della sepoltura o cremazione (elevatori, forni crematori con riduzione di emissioni e così via).

Qualche semplice consiglio per la manutenzione delle porte tagliafuoco

Parlando di sistemi antincendio, il pensiero corre sempre agli estintori, o agli sprinkler; ma si dimentica spesso l’importanza delle porte di sicurezza, che permettano la fuga delle persone presenti nell’edificio in caso d’incendio e arrestino almeno temporaneamente lo sviluppo delle fiamme. A tale scopo, queste porte – dette appunto tagliafuoco – sono costruite con materiali particolari, in grado di resistere a temperature elevatissime, e installate con estrema precisione; oltre al tempo per il quale possono resistere alle fiamme, infatti, le porte di questo tipo sono preziose anche per la loro capacità di impedire al fumo dell’incendio di diffondersi, soffocando le persone. Ma la sicurezza che offrono dipende dalle loro condizioni, il che rende necessario occuparsi regolarmente di verificarla.
La manutenzione delle porte tagliafuoco non è il tipo di operazione che si possa improvvisare, tuttavia: per effettuarla in maniera corretta – e in effetti, perchè abbia una qualsiasi utilità – è necessario disporre di competenze specifiche. Solitamente, per fortuna, sono gli installatori stessi a provvedere alla sottoscrizione di contratti di manutenzione, e ad occuparsi poi di tutte le verifiche necessarie: questa fase è infatti essenziale per garantire la funzionalità delle porte di sicurezza.
Si può comunque dare qualche utile consiglio per la manutenzione delle porte tagliafuoco.

– Per prima cosa, la manutenzione delle porte tagliafuoco prevede dei controlli almeno semestrali; durante questa ispezione, lo specialista dovrà verificare essenzialmente due aspetti, ossia da un lato la perfetta integrità della porta – che non deve essere stata danneggiata non soltanto dalle fiamme, ma da urti o forti impatti – e dall’altro che la porta stessa sia ancora perfettamente allineata con la sua cornice; è da questa corrispondenza esatta, infatti, che deriva la capacità di trattenere il fumo. Non dimentichiamo che, in un incendio, muoiono molte più persone soffocate dal fumo che effettivamente bruciate dalle fiamme.

– Oltre a questo, tuttavia, è bene essere saggi e non limitare alle due ispezioni annuali il controllo: verificate personalmente, nel limite delle vostre possibilità, l’integrità della porta. Nel caso abbiate il minimo dubbio sulle condizioni delle vostre porte tagliafuoco, o notiate difficoltà di apertura o chiusura che vi facciano sospettare un disallineamento, la cosa più responsabile da fare è contattare immediatamente il vostro manutentore e chiedere un controllo al più presto. Aspettare l’ispezione semestrale potrebbe significare rimanere scoperti, e privi di protezione, nel momento in cui scoppiasse effettivamente un incendio nello stabile.

Non sottovalutate mai la manutenzione delle porte tagliafuoco: la vostra sicurezza dipende dalle loro condizioni, e gli incendi sono un pericolo reale e consistente.